C.A.F.F. Editrice http://www.caffeditrice.com Notizie, approfondimenti, video e altro ancora dal mondo della caccia e delle armi Mon, 30 May 2016 11:29:03 +0000 it-IT hourly 1 FUORISTRADA D’EPOCA in edicola il N 03 Mag-Giu del 2016 http://www.caffeditrice.com/fuoristrada-depoca-in-edicola-il-n-03-mag-giu-del-2016/ http://www.caffeditrice.com/fuoristrada-depoca-in-edicola-il-n-03-mag-giu-del-2016/#respond Fri, 06 May 2016 10:35:06 +0000 http://www.caffeditrice.com/?p=29833 Copertina Fuoristrada d'Epoca N3
Copertina Fuoristrada d’Epoca N3

1 Art Husqvarna

HUSQVARNA

Questa è la storia di un motore… che Husqvarna progettò senza riuscire a produrlo in serie direttamente; intervenne così la Albin Motor per soddisfare le richieste dell’Esercito svedese che, nel frattempo, ordinò alla Monark di costruire una ciclistica militare. Sulla sua trasformazione per farne un potente motore da competizione si specializzò Nisse Hedlund che si mise anche a produrre una piccola serie di moto derivate dalle ufficiali da Cross, che fecero gola a numerosi piloti privati: se ne produssero, in totale, 16, fra il 1961 e il 1962..

2 Art Malanchini

FRANCO MALANCHINI

C’è chi poi, fra i collezionisti italiani, ha costruito una moto in tutto e per tutto simile a una di queste 16 Husqvarna originali: Franco Malanchini ci ha raccontato la sua storia e ci ha messo a disposizione la sua moto. Il motore che più ha vinto Titoli mondiali nel periodo della Golden Era del Motocross è stato costruito in una sessantina di esemplari, molti dei quali non sono sopravvissuti all’uso agonistico. Solo sedici furono le Husqvarna costruite da Nisse Hedlund all’inizio degli anni ’60, di queste due arrivarono in Italia. Una fu acquistata da Emilio Ostorero che ne è tutt’ora proprietario, l’altra da ‘Cavallo Pazzo’ Giuseppe Cavallero che la vendette anni fa.

 

3 Art Valenti

VALENTI

Ultimo atto dell’Europeo di Enduro del 1984 a Neumarkt, in Germania: nubi minacciose si addensano su questa piccola località che, più volte, ha ospitato prove di questo Campionato. Nella classe 80 i giochi sembrano fatti e il tedesco orientale Jens Thalmann con la Simson sembra non avere problemi per aggiudicarsi, per la prima volta, questo ambito Titolo.

 

 

 

LA PRIMA VALLI

A tre anni dal termine della Seconda Guerra Mondiale, Bergamo, come tutta l’Italia, vuole scrollarsi di dosso in fretta il ricordo della tragedia e, con esso, la polvere dell6 Art Vallie macerie. Rispetto ad altre città più industrializzate e a zone militarmente più strategiche, la città orobica è stata meno colpita e le poche bombe cadute nel centro cittadino, paiono più frutto del caso che di mirate strategie militari. Diverso il discorso in provincia dove, come nel caso della vicina Dalmine, la presenza di un’importante industria strettamente legata alla produzione belllica, rientra nei piani dei bombardieri alleati.

 

 

5 Art Resistenza

 

 

RESISTENZA MOTOCICLISTICA

Per conto di questa rivista sto incontrando un po’ più assiduamente chi è stato un campione molti e molti anni fa. Incontro signori attempati che furono campioni da giovani e che a volte, adesso, non sanno più nemmenocosa sia una motocicletta. Ma allora si leggeva delle loro gesta sui rotocalchi sportivi. Erano loro i nostri valori di riferimento.

 

7 Art Novegro

NOVEGRO

A molti di voi lettori, questi volti probabilmente diranno poco o nulla… ma per i molti che frequentano da anni la Mostra Scambio di Novegro, questi volti sono quelli dei personaggi che sai sempre, o quasi sempre, di incontrare in questa circostanza.

 

 

 

Art Mattioli

LETTERA A UN CAMPIONE

Ciao papà Dante,

mi piacerebbe ricordare meglio tutti quei momenti che hanno contraddistinto la tua lunghissima vita di appassionato motociclista dal dopoguerra ad oggi; momenti che mi hanno emozionato ed esaltato come figlio e come fan, quando cominciasti a cimentarti nelle gare di velocità e resistenza, partecipando a tutti i Motogiro d’Italia e le Milano – Taranto, trascinato dalla passione maturata entrando, nel 1947, nell’allora Milizia stradale.

 

 

4 Art Polvere

CAMERINO

Chi è abituato ad avere quasi tutto, a Bergamo e dintorni (per intenderci, in alta Italia), Sei Giorni comprese, non può immaginare cosa fu per noi centro – sudisti avere sul nostro territorio una manifestazione di tale portata mondiale. Ancora oggi nelle Marche è la manifestazione sportiva più importante che sia mai stata organizzata! E certi signori vorrebbero cancellare l’Enduro dalla faccia della Terra… ma lasciamo stare questo discorso. Ebbene, nel 1974 l’Olimpiade della Moto fu organizzata nella città ducale di Camerino, famosa nel mondo per la sua antichissima Università e per I monti Sibillini di cui ne è sicuramente la capitale.

]]>
http://www.caffeditrice.com/fuoristrada-depoca-in-edicola-il-n-03-mag-giu-del-2016/feed/ 0
Cacciare a Palla 5-2016: tutti i contenuti del nuovo numero http://www.caffeditrice.com/cacciare-a-palla-5-2016-tutti-i-contenuti-del-nuovo-numero/ Wed, 20 Apr 2016 06:43:17 +0000 http://www.caffeditrice.com/?p=29674 Il 17 aprile 2016 torna immancabile l’appuntamento con Cacciare a Palla, il mensile edito da C.A.F.F. dedicato alla caccia con arma a canna rigata: il nutrito reportage della fiera IWA, con venti pagine di recensioni di armi, ottiche e munizioni, costituisce il piatto forte della rivista a cui si aggiungono le consuete rubriche di gestione faunistica, esperienze di caccia vissuta e rassegne.CAP 5 2016
IWA 2016, la più importante fiera europea di settore: il cuore di Cacciare a Palla stavolta è dedicato al reportage della manifestazione, firmato a quattro mani da Matteo Brogi e Simone Bertini. Venti pagine di racconto e soprattutto recensioni di nuovi prodotti(armi, munizioni, ottiche) rendono unico il numero della rivista. Da questo mese comincia poi la collaborazione con Obora Academy, la scuola di specializzazione venatoria ospitata in Boemia nella tenuta dei Kinsky dal Borgo; nello scorso ottobre Matteo Brogi si è recato in Repubblica Ceca e riporta i dettagli dell’abbattimento di un daino.
Ancora caccia fuori dai confini: le pagine di Safari Club International – Italian Chapter sono dedicate alla Convention di Las Vegas, mentre Matteo Fabris condivide con i lettori tutti i retroscena dell’abbattimento di un bufalo cafro nello Zimbabwe.
Si rinnova l’appuntamento con Gunpedia, il dizionario delle armi curato da Vittorio Taveggia: stavolta si parla di vivo di volata, lappatura e commissioni internazionali di riferimento per gli standard delle armi.
Anche se preponderante, non c’è solo la tecnica. Cacciare a Palla propone come di consueto le sue rubriche destinate alla fauna. La femmina del cervo è in grado di scegliere il sesso del proprio figlio a seconda delle condizioni ambientali: questa scoperta è il frutto di una serie di accurati studi scientifici riportati da Stefano Mattioli nel focus destinato alla gestione venatoria. Sempre in ambito di gestione, Ivano Confortini discute i risvolti funzionali e legali del foraggiamento dissuasivo nei confronti dei grandi ungulati. Ettore Zanon approfondisce invece un tipo particolare di caccia a palla, quella al canto al gallo forcello, e affronta la stretta relazione tra i grandi carnivori e la densità degli ungulati in Europa. Alla penna di Davide Pittavino sono affidate invece le riflessioni sulla cultura venatoria e sull’importanza di saper comunicare bene in un mondo sempre più condizionato dalla diffusione dei social network e della fotografia digitale.
Le esperienze di caccia vissuta e raccontata ci portano a contatto con le magnifiche terre piemontesi nelle quali Pina Apicella preleva per la prima volta un capriolo in selezione e Antonio Murante Perrotta abbatte un camoscio.
Le emozioni della caccia, con un’analisi chiara ed esaustiva della profondità di campo a corredo di uno scatto di Simon K. Barr, le news, l’attualità e poi le fotografie e le richieste dei lettori giungono a coronamento di un numero da non perdere.
Clicca qui per le news di Cacciare a Palla

]]>
Armi Magazine di maggio vi aspetta (con un omaggio) in edicola! http://www.caffeditrice.com/armi-magazine-di-maggio-vi-aspetta-con-un-omaggio-in-edicola/ Tue, 19 Apr 2016 13:16:34 +0000 http://www.caffeditrice.com/?p=29550 Le giornate si allungano, si ha quindi più voglia e tempo di leggere. Il nuovo numero di Armi Magazine, “targato” maggio 2016, è l’acquisto giusto per voi (anche perché troverete allegata gratuitamente una copia di Armi Shop, mensile di compro&vendo di armi nuove e usateArmiMagazineMaggio2016): anteprime, curiosità e novità vi accompagneranno in ogni pagina. A partire dalla copertina, con il Rizzini Anniversary cal. 20, realizzato per celebrare i 50 anni di attività dell’azienda. Tra le altre prove più interessanti, possiamo segnalare la Kimber Eclipse Pro II cal. .45 Acp, il Fabarm Stf/12 Fe cal. 12, la Bul-Magnum Research Desert Eagle 1911 G. cal. .45 Acp, il Davide Pedersoli & C. Boarbuster e la Savage 10 Fcp McMillan cal. .308 Winchester. Abbiamo scelto, inoltre, 300 new entry tra armi lunghe e corte, aria compressa, ottiche, munizioni, abbigliamento e accessori in arrivo nelle nostre armerie: una carrellata davvero imperdibile! Per la ricarica del 9×21 Imi, abbiamo testato la polvere Nobel Sport Vectan Ba 7 ½ e spazio alle ex-ordinanze con l’Husqvarna m/07 cal. 9 mm Browning Long (9×20). Attualità in primo piano con la proposta di legge popolare promossa dall’Idv (Italia dei valori), la rubrica “Questione di legge” e i reparti anti-terrorismo olandesi. E ancora un dossier sulla 1911, la tecnica con la posizione della testa per un tiratore e l’analisi della ready position, lo sport e tanto altro ancora. Buona lettura a tutti e a tutte dallo staff di Armi Magazine!

Clicca qui per le news di Armi Magazine

]]>
Coltelli, in edicola il numero 75 di aprile-maggio 2016 http://www.caffeditrice.com/coltelli-in-edicola-il-numero-75-di-aprile-maggio-2016/ Tue, 19 Apr 2016 08:56:31 +0000 http://www.caffeditrice.com/?p=29523 cover Coltelli 75 aprile-maggio 2016Il primo numero di primavera del bimestrale Coltelli porta in copertina una lama del Nord Europa, l’S1 Pro di Fällkniven, la versione dedicata ai professionisti della lama nata alcuni anni fa e fiore all’occhiello dell’azienda svedese. Ricco il corredo che accompagna il coltello che comprende anche una pietra per ravvivare il filo.

Numerosi in questo numero sono i reportage dalle fiere della coltelleria custom: da quella di Valdobbiadene, “La vite e la britola”, che da anni sposa due portavoce dell’italianità nel mondo (vino e lame), a quella nel New Jersey, l’Ecck Show, che ha visto esporre ben 11 coltellinai italiani, fino all’Iwa di Norimberga, la principale fiera armiera europea. E poi ampia carrellata sulle novità che vedremo a breve nella coltellerie, con in testa il nuovo nato dalla collaborazione tra Extrema Ratio e la coltelleria Collini, il Ti-Rock, realizzato in sole 100 unità: facile prevedere che sarà un pezzo ambito dai collezionisti di tutto il mondo.
Buona lettura.

Clicca qui per le news di Coltelli

foto articolo 1 foto articolo 2 foto articolo 3 foto articolo 4 ]]>
Armi Shop: in edicola il numero di maggio 2016 http://www.caffeditrice.com/armi-shop-in-edicola-il-numero-di-maggio-2016/ Tue, 19 Apr 2016 08:41:54 +0000 http://www.caffeditrice.com/?p=29634 Il nuovo numero di Armi Shop, maggio 2016, vi aspetta in edicola (a soli 2,90 euro) con le più interessanti armi nuove e usate proposte dalle migliori armerie italiane. copertinaLa rivista è infatti specializzata nel compro & vendo e, negli anni, è diventata uno dei punti di riferimento del mercato per la quotazione dell’usato. Anche questo mese non mancano gli approfondimenti. Il primo è dedicato al Beretta 486 Parallelo cal. 28, che ha rappresentato la logica evoluzione di completamento della gamma 486, la doppietta che ha riportato la Casa gardonese a competere nel settore delle armi classiche per eccellenza. Il secondo alla Sig Sauer P250 DCc (Defense Concept compact) cal. 9×21 Imi, una semiautomatica compatta in sola doppia azione destinata a chi cerca alta sicurezza operativa e massima semplicità d’uso. Buona lettura dallo staff di Armi Shop!

Clicca qui per le news di Armi Shop

]]>