Quantcast

Iron Armi Ares Black Gold cal. 28

iron armi

In tempo di crisi (e non solo), ogni novità è ben accetta: la neonata ditta Iron Armi si propone sul mercato italiano con una serie completa di semiautomatici, caratterizzati dall’interessante rapporto qualità/prezzo. Abbiamo provato per voi il calibro 28

di Simone Bertini

In occasione di una recente ed importante manifestazione fieristica dell’anno appena trascorso, ebbi modo di avere un contatto “fugace” con Giorgio Entrata, che mi allungò un biglietto da visita; Iron Armi, recitava l’intestazione. Pur confessando la mia ignoranza, constatai ben presto trattarsi di una neonata ditta produttrice di armi. In un panorama fortemente recessivo (per gli ovvi e ben noti motivi), che affligge anche il mercato armiero, ogni novità deve essere vista con benevolenza, non fosse altro per il lodevole tentativo di muovere il settore. Perché Iron Armi? Iron in inglese significa “ferro”; da qui l’idea di offrire al cacciatore un’arma robusta, forte come il ferro, per l’appunto. Siamo pertanto andati in visita alla sede di Flero (BS), per provare il semiautomatico calibro 28. In realtà la sede legale è situata a Massa Martana (PG), perché la Iron Armi nasce da un’idea di Piero Vicari, personaggio umbro carismatico e notissimo nell’ambiente venatorio per i suoi prodotti. Un terreno ancora fertile (quale quello umbro), unitamente alla passione e all’esperienza (fornita da Marsilio Palermi, tiratore con base operativa in quel di Todi), nonché alle competenze settoriali specifiche (Emanuele Lissana – già Franchi e Bernardelli, con un passato nel settore canne – e lo stesso Giorgio Entrata), hanno creato quel giusto mix necessario per intraprendere l’attività. La sede operativa è stata quindi fissata in provincia di Brescia, dove si concentra la stragrande maggioranza delle ditte armiere e in particolare nell’abitazione privata di Emanuele Lissana. Per fare ciò si è reso necessario un lungo iter burocratico per cambiare la destinazione d’uso di una taverna, parallelamente ad una serie di lavori obbligatori per realizzare ex novo un’officina ed un’armeria blindata. … (continua)

L’articolo completo è pubblicato su Armi Magazine di maggio 2013.

===============================================================

Vuoi un’alternativa all’edicola?
 
Per la versione DIGITAL abbonati o scarica il singolo numero su:
iPad e iPhone clicca su UltimaKiosk iPad
Android clicca su UtimaKiosk Android
MAC Apple e PC Windows clicca su EZPress

Per ricevere a casa abbonamenti e arretrati della rivista clicca su CAFF Abbonamenti